Spring Compact

Tecnologia
Autopulente

Spring Compact è un sistema di filtrazione a tamburo autopulente, capace di trattare da 100 a 5000 l/min di olio intero o di emulsione.

  • Rete filtrante metallica in acciaio Inox rigenerabile
  • Sistema Autoclean
  • Sistema dragante per evacuazione fanghi
  • Personalizzazione completa in base alle esigenze del cliente
  • Zero depositi in vasca


Unità testate

Ogni depuratore è singolarmente testato attraverso rigorose procedure di controllo e munito di un certificato di collaudo qualitativo e funzionale.

Eco-friendly

Il sistema utilizza una tela filtrante metallica permanente, che viene pulita grazie al sistema Autoclean.

Riduzione dei costi

Spring Compact non utilizza materiali consumabili, riducendo notevolmente i costi per la manutenzione e lo smaltimento dei rifiuti aziendali.



LAVORAZIONI:
Alimentare
Applicazioni chimico/farmaceutiche
Applicazioni gomma/plastica
Applicazioni ottiche
Centri di lavoro
Lavatrici industriali
Rettifica
Segatrici industriali
Tornitura

L’efficienza di filtrazione del tamburo è perso-nalizzabile a seconda delle esigenze del cliente. Spring Compact ha la particolarità di lavorare solo il quantitativo di lubrorefrigerante richiesto dalla macchina, la vasca di raccolta del liquido pulito viene saldata in blocco unico con il filtro.

FUNZIONAMENTO
  • La tela filtrante che ricopre il tamburo (A) è perfettamente pulita; il liquido sporco la attraversa depositandovi le parti inquinanti e passando all’interno trova l’apertura di scarico (B). a questo punto il liquido cade nella vasca di raccolta del pulito saldata in blocco unico con filtro, da cui viene poi rimandato verso le machine utensili. Durante questa fase il tamburo non ruota e il sistema dragante è fermo. Il materiale inquinante che si deposita sulla tela forma il vero strato, che può raggiungere anche lo spessore di 10-15mm.

  • La tela filtrante si sporca e il livello del liquido sale. Il liquido sporco continua a depositare parti inquinanti sulla superficie del tamburo, che non ruota e il sistema dragante (C) è fermo. Il grado di filtrazione migliora per via dello spessore dei fanghi depositati sulla tela.

  • Quando il ciclo di intasamento della tela è completo e il liquido non riesce più a passare si raggiunge il miglior grado di filtrazione possibile. Più lungo è il periodo di funzionamento del filtro in questa condizione e migliore sarà la filtrazione media. Quando il liquido nella vasca del pulito raggiunge il livello di minimo di avvia automaticamente il ciclo Autoclean e il tamburo ruota. Al termine di questa fase il ciclo di depurazione riparte dal punto 1.

1. DMD

Sistema di pre-filtrazione a dischi magnetici rotanti per la separazione delle particelle inquinanti magnetiche dal liquido lubrorefrigerante.

2. Piano dragante magnetico

Per facilitare l’evacuazione dei trucioli ferro-magnetici

3. Skim

Eliminatore di oli superficiali permette di mantenere a lungo la qualità dei refrigeranti e di eliminare i cattivi odori che si generano in presenza di flore batteriche anaerobiche.

4. Vasca di contenimento

Per raccogliere il liquido pulito da rimandare alla macchina utensile.

5. Compattatore di fanghi

Utilizzato per ridurre il volume dei fanghi destinati allo smaltimento. Il livello di compattazione ottenibile dipende dal tipo di fango, di liquido e da molti altri fattori quali, ad esempio, i tempi di ciclo. La riduzione di volume e umidità viene ottenuta tramite spremitura con carico statico. Ha un’efficienza di riduzione del volume dal 40% al 20% e del liquido dal 30% al 10%.

6. Vasca di rilancio

Per raccogliere il liquido sporco per l’alimentazione del filtro

7. Quadro elettrico

Per l’alimentazione di tutte le utenze, il controllo e la gestione di tutti i segnali

8. Pompe

Per mandata liquido pulito da 0,1 bar a 100 bar.

© 2017 Losma S.p.A.
Via Enrico Fermi, 16
24035 Curno (Bergamo) - Italy

Seguici anche su:

R.I. - P.I. - C.F. 01234590162 - R.E.A. 185685 - Cap. Soc. I.V. € 500.000
Privacy & Cookie policy  |  Credits